Silver, il mistero di Winter continua

Ci sono due cose che amo quando si tratta di aspettare il seguito di un libro: immaginare cosa starà succedendo nel frattempo nella vita dei personaggi, come fossero persone vere, e provare a ipotizzare come andranno le cose, come le avrà inventate e descritte l’autore del romanzo. Voi ci avete mai provato? A me diverte così tanto che, quando esce il libro che aspettavo ed è diverso da come lo avevo immaginato, quasi mi spiace non poterne parlare con l’autore!

Così quando l’anno scorso ho letto Winter ho cominciato a ipotizzare trame alternative per il suo seguito, Silver: ma procediamo con ordine, così anche chi non l’ha letto potrà seguire la storia. Winter, a causa di a un incidente capitato alla nonna, lascia Londra per trasferirsi a Cae Mefus, nel Galles: lì scopre l’esistenza dei vampiri e del patto che, 15 anni prima, è stato fatto tra loro e gli uomini, ma scopre anche che molti segreti aleggiano su questo Patto, e persino su di lei. Continua a leggere

Fateful, licantropi in viaggio sul Titanic

Dopo aver letto e amato la saga di Evernight di Claudia Gray, non vedevo l’ora che l’autrice scrivesse un nuovo romanzo. La mia attesa è stata più che ricompensata perchè la Gray non solo ha scritto un libro ricco di avventura, sentimento e colpi di scena, ma lo ha ambientato sulla nave più sontuosa e sfortunata che la storia ricordi: il Titanic.

A cent’anni dalla tragedia (14 aprile 1912) anche il cinema si prepara a celebrare l’evento grazie a una riedizione in 3d del colossal di James Cameron, Titanic, mentre sul web e in tv ancora si cerca di capire e spiegare le motivazioni del disastro e le colpe attraverso ricostruzione di scenari e ipotesi.

Ed è in questa cornice che arriva Fateful: è proprio il 1912 e i Lisle, famiglia aristocratica in decadenza, si imbarcano da Southampton sul Titanic per raggiungere New York e stringere qualche favorevole e redditizia unione, magari trovando moglie e marito a Layton e Irene, gli eredi. Assieme a loro viaggia Tess Davies, un tempo semplice domestica e ora cameriera personale di Irene. La diciottenne, precisa e umile collaboratrice, è ormai stanca del trattamento che la padrona di casa le riserva da cinque anni e ha deciso che lascerà la famiglia per cui lavora non appena sbarcheranno negli Stati Uniti, con la speranza di una vita più gratificante.

Sulla nave, però, incontra due uomini che fin da subito dimostrano di avere qualcosa da nascondere: se i segreti che Tess porta con sè parlano “soltanto” di una sorella cacciata dalla casa dei Lisle e della decisione di abbandonare la famiglia alla fine del viaggio, quelli di Alec e Mikhail sono molto più sconvolgenti. I due, infatti, sono dei licantropi.

A bordo del transatlantico, quindi, Tess sarà la protagonista di una storia paranormale e avvincente, dove il fascino della nave sarà da cornice non solo alla tragedia che lo ha coinvolto, ma anche alla scoperta del mondo sconosciuto e angosciante dei licantropi, di segreti celati e sentimenti appassionati.

Saranno la dark suspance e l’ambientazione fantasy storica a portarci fino alla fine di questa storia avvincente, durante il destino del viaggio di una nave memorabile.

Anche questa volta Claudia Gray (il suo vero nome è Amy Vincent) è riuscita a trasmettere le sue passioni e la sua bravura in un romanzo affascinante e commovente, con quella austerità e malinconia tipica degli inizi del 900, ottimamente armonizzata a un tema così leggendario e unico come quello dei licantropi.

 

Ed ecco il booktrailer!

La Diciottesima Luna, la magia continua

Sogno, amore e magia: provate a unire queste tre parole e a scriverci accanto una storia, provate a desiderare l’avverarsi dell’intreccio di questi elementi e il risultato a cui arriverete sarà The Caster Chronicles, l’intrigante e affascinante serie delle autrici Kami Garcia e Margaret Stohl.

Il primo libro di questa quadrilogia, “La Sedicesima Luna” (uscito in Italia il 16 marzo 2010), ci ha appassionato per il suo ritmo serrato, per il suo romanticismo, per gli interrogativi magici che mano a mano venivano risolti e per le atmosfere gotiche: la storia si svolge a Gatlin, cittadina poco accogliente della Carolina del Sud, dove Ethan Wate vive nella convinzione che, finiti gli studi, potrà finalmente andarsene.

Ma, quando in città arriva la ragazza che da tempo popola i sogni di Ethan, tutto cambia. Lena Duchannes, nipote del vecchio eremita Macon, è così diversa da tutti che prima viene emarginata, e poi accolta dal protagonista che se ne innamora perdutamente.

I segreti che Lena nasconde, però, finiranno per travolgere e sconvolgere la vita del giovane Ethan: la trama si infittisce di mistero e intrigo quando si scopre che la ragazza è una strega, una Caster, ed è destinata ad essere luce o tenebra, al compimento del suo sedicesimo anno, ma la verità è nascosta tra gli abitanti di Gatlin e bisogna contrastare i continui interventi di chi dice di volere il loro “bene”.

La corsa contro il tempo dei protagonisti servirà a tenerli uniti?

Se nel primo libro alcune risposte vengono tenute sospese, ecco che ne “La Diciassettesima Luna” (uscito in Italia il 29 marzo 2011) l’avventura riprende: i misteri dei Caster si infittiscono e raggiungono il passato più remoto, i background dei personaggi si ampliano, i poteri di Lena, molto segnata dalle vicende trascorse, crescono tanto da diventare dolorosi. Il rapporto tra la strega e Ethan si annebbia mentre lui cerca di abbattere il muro che pare dividerli, le Tenebre sembrano avere la meglio sull’animo di Lena ma il coraggio di Ethan sarà fondamentale per cambiare il destino dei due ragazzi.

Sarà il terzo libro, La Diciottesima Luna, a rispondere alle domande in sospeso: mentre Gatlin soccombe sotto il peso di locuste, uragani e siccità, a causa della maledizione dei Caster, Lena perde i suoi poteri e Ethan sembra vittima di strane perdite di memoria.

Cosa accadrà alla città all’arrivo della Diciottesima Luna?

L’atmosfera cupa dalle tinte dark gothic, le tradizioni di Gatlin e i suoi pregiudizi, le battaglie che i protagonisti devono affrontare per distruggere il male e proteggere il bene, tutto questo rende la trama di questi libri avvincente e molto ben caratterizzata dalla stesura a quattro mani delle autrici.

E voi, siete già entrati nel mondo di Gatlin?

Multiversum, dove la realtà supera l’immaginazione

A volte cammini lungo un viale sconosciuto, entri in una casa mai vista o parli con un estraneo ma hai quella strana sensazione di aver già visto quegli ambienti, il presentimento che non ti siano del tutto nuovi.

E se la spiegazione a tutto questo fosse che le strade della vita sono molteplici e parallele? E’ la coinvolgente storia di Multiversum, a muovere queste considerazioni.

Alex, sedicenne milanese, e Jenny, coetanea di Melbourne, soffrono da quattro anni di illogici episodi che li vedono entrare in contatto telepatico durante degli strani svenimenti, che nessun medico sa interpretare. Un giorno riescono finalmente a fissare un incontro, Alex attraversa il mondo in aereo per raggiungere Jenny ma quando arriva in Australia scopre che la ragazza non è ad attenderlo sul molo dell’appuntamento, anche se dice di esserci.

Da quel momento l’amico del protagonista, Marco, sfrutterà le sue ampie conoscenze informatiche per aiutare Alex a cercare di capire che cosa sta succedendo sotto i loro occhi: potrà il Seeker, l’applicazione creata dall’hacker per effettuare ricerche confrontando tutti i contenuti della rete on e offline, aiutarli a svelare il mistero che si cela dietro a questa avventura?

Marco non ha dubbi, si tratta del Multiverso. In rete molti studi ne spiegano la teoria, che tratta dell’ipotesi dell’esistenza di infiniti mondi alternativi in cui diverse versioni di noi stessi conducono vite parallele, simili ma differenti. E’ il destino a fare da padrone, le scelte che compiamo e quelle che trascuriamo, direzioni diverse che nel Multiverso sono già state vissute.

Ma il tempo per capire e credere è poco, Alex e Jenny devono trovare il modo per riuscire ad accettare la capacità di viaggiare tra le dimensioni prima che esse scompaiano, attraverso gli enigmi del passato e la rincorsa nel presente.

La passione e l’amore dei due protagonisti sarà il punto di forza su cui dovranno fare leva per riuscire a lottare contro il tempo, fino a cambiare un destino che forse già si è compiuto.

E’ la versatilità di Leonardo Patrignani, scrittore, musicista e doppiatore, a costruire l’enigmatico intreccio di Multiversum, a muovere i fili di questo primo capitolo della trilogia, a spostare i confini della realtà e del suo mondo opposto.

E voi dove vi trovate, adesso, nelle vostre case al sicuro o in una delle dimensioni del Multiverso?!

 

 

Multiversum di Leonardo Patrignani

pp. 348  16,00 € cod. 461679
Brossurato

Cinder, dove favola e fantascienza si incontrano

Qualche tempo fa c’è stato uno di quei giorni freddi e uggiosi, da cioccolata calda con la panna, e l’unica cosa che avevo voglia di fare era leggere un buon libro, romantico e appassionante. C’è una fiaba d’amore più bella e romantica di Cenerentola? C’è un incontro più curioso di quello tra favola e fantascienza, attraverso le straordinarie avventure di Cinder?

Cinder è una ragazza cyborg che vive in un futuro in cui gli abitanti della terra cercano da tempo di raggiungere un accordo di pace con i lunari, popolo perfido che ha la capacità di controllare le menti umane e che è comandato dalla diabolica Regina di Luna.

La giovane Cinder, che non ricorda il suo passato ma sa per certo che nel futuro dovrà continuare a fare la meccanica, come ha deciso la sua matrigna, ha due sorellastre, Pearl e Peony, e un piccolo androide come amico. Un giorno si imbatte nel bellissimo principe Kaito e gli eventi sembrano travolgerli: l’epidemia di letumosi e la ricerca dell’antidoto, l’arrivo dei lunari, lo scontro politico delle due popolazioni, tutto sembra accadere per impedire a Cinder di sognare una vita normale.

Leggere questo libro è come entrare in un mondo nuovo, diviso in regni, e scoprirne tutti i segreti: bisogna dimenticare la fiaba e lasciarsi travolgere da questa incantevole storia, che dall’originale prende solo alcune linee guida e le trasforma in un racconto che toglie il respiro.

Qualche informazione in più sulla sulla Meyer? Ho scoperto che ama i gatti e il buon vino, e che questo suo libro d’esordio è il primo dei quattro volumi che racconteranno le vicende di Cinder. E che non è parente della Meyer di Twilight!

L’autrice sarà a Bologna per la Fiera del Libro per Ragazzi. Se io potessi incontrarla le chiederei da dove è nata l’idea di unire una storia così classica a un mondo così lontano…

E voi cosa le chiedereste, invece?

Scrivete qui sotto le vostre idee e le vostre domande, così quando Marissa Meyer sarà a Bologna per la sua visita potrà rispondervi tramite una video intervista esclusiva qui su Chrysalide.

 

Cinder Cronache lunari di Marissa Meyer

Trad. Alessandra Sogne

pp. 400  17,00 € cod. 461678 Rilegato, Ebook

 

Leggi il primo capitolo di Cinder: