avatar

Informazioni su Chris

Amante dell'avventura, della schiettezza e della tecnologia. Adora il fantasy e la fantascienza, conosce tutti i social network e il mondo degli ebook.

Muses presenta Netface!

Muses e Francesco Falconi non finiscono di stupirci con le loro sorprese e iniziative! Da venerdì scorso, infatti, è attiva la pagina Facebook dedicata all’iniziativa fan fiction in onore di Muses e in attesa del suo seguito.

Netface è un progetto che chiede a tutti gli amanti di Muses di partecipare e scrivere un racconto di 5 mila battute ispirate al primo romanzo: fino al 1 ottobre 2012 sarà possibile inviare i propri scritti caricando sul gruppo i files che verranno sottoposti all’attenzione di una giuria eccezionale!

Il premio? Il vincitore verrà pubblicato in appendice al secondo romanzo di Falconi, in uscita nella primavera del 2013, avendo un’occasione unica per dimostrare il proprio talento. Leggi tutto ›

Perché leggere “Shadowhunters”: le vostre risposte!

Ecco la seconda parte delle risposte che ci avete dato quando vi abbiamo chiesto Perché leggere Shadowhunters!

Ivanalessia : Perché i personaggi della saga “Shadowhunters” sono descritti talmente bene che sembrano reali e li consideri come dei vecchi amici, ed è facile affezionarsi a loro e seguirli nelle loro avventure e disavventure tra vampiri, licantropi e mostri vari (spesso esiste solo un filo sottile che lega il bene dal male). E’ una serie che si legge con piacere, grazie ad una trama scorrevole e una bella ambientazione.

Leggi tutto ›

Muses, le vostre recensioni

Questa sera Francesco Falconi sarà il protagonista di una splendida intervista radiofonica realizzata da CiaoRadio e trasmessa alle 18.15 sia sulla radio tradizionale che sulla radio web (qui il link per seguire la diretta!).

Andiamo a scoprire cosa hanno detto di Muses alcuni scrittori, blogger e fan di Francesco:

Un libro appassionante, ricco di colpi di scena, che tiene incollati alle pagine con una protagonista indimenticabile.

LICIA TROISI – AUTRICE

Difficile che mi piaccia un fantasy, ne leggo tutti i giorni per lavoro e sono tutti uguali. Muses è qualcosa di bello, che ancora non c’era.

MATTIA SIGNORINI – AUTORE Leggi tutto ›

Perché leggere “Shadowhunters”: dicci la tua!

Perché leggere Shadowhunters?

Lo abbiamo chiesto a chi, come noi, ama la saga di Cassandra Clare, per far scoprire questi libri a chi ancora non li conosce (dal primo all’ultimo appena uscito).

Ecco le risposte:

Francesca : Innanzitutto perchè Cassandra Clare ha lo straordinario potere di creare ambientanzioni, personaggi e atmosfere da sogno, descrivendo e definendo il tutto in ogni minimo particolare. Riesce a trascinare il lettore in un universo e in una saga meravigliosa, lasciandolo alla fine incantato, emozionato, estasiato. Il romanticismo, l’ azione e l’ avventura si intrinsecano alla perfezione, dando vita ad un ritmo e ad una tensione crescente, incessante. Alla fine si rimarrà con la voglia, anzi no la necessità di volerne ancora, e sempre di più.

Leggi tutto ›

Shadowhunters Le origini Il Principe, le opinioni della rete

La rete parla, riflette e legge, legge tantissimo!

La rete racconta, e quello che ci ha raccontato di Shadowhunters Le Origini Il principe è sostanzialmente questo: Cassandra Clare è un’autrice fantastica, ha uno stile coinvolgente ma anche semplice, riesce ad arricchire i personaggi anche dopo centinaia di pagine e a stupirci sempre. E poi la rete ci ha anche detto che questo libro vi è piaciuto davvero molto, come il resto della serie, vi ha commosso e stupito e vi è sembrato di essere a volte Will, a volte Tess, altre Jem.

Su The Book Nerd, ad esempio, si parla del realismo con cui l’autrice parla al lettore:

Romanticismo, passione, azione, avventura, ironia ma anche dramma: Cassie Clare riesce come sempre a creare un mondo così complesso, dei personaggi così realistici che non importa si stia parlando di demoni e Shadowhunters, perchè nel momento in cui si legge si è pronti a giurare che sia tutto vero.

Leggi tutto ›

Muses e le interviste a Francesco Falconi

Muses viaggia in tutta l’Italia (non vi siete persi la presentazione di sabato a Milano, vero?!).

Scopriamo qualche altra curiosità sbirciando tra le interviste che Francesco Falconi ha rilasciato in queste settimane.

 

Su Diario di una Dipendenza Francesco ammette che

Muses è un libro che per me significa tutto, è la svolta nella mia produzione letteraria. Una storia difficile, cruda e davvero sentita. La protagonista Alice, così tormentata per il suo vissuto, è stata la prima ispirazione, proprio come l’arte e più in particolare la musica.

Leggi tutto ›

Muses, dalla mitologia alla rete

La rete parla, legge, pensa e scrive. La rete scopre e racconta: andiamo a vedere cosa dicono di Muses i blogger che hanno potuto leggere il libro in anteprima!
Keira di The Book Lover è rimasta colpita dal fatto che:

prima di essere un urban fantasy mitologico, Muses è fondamentalmente il lungo percorso interiore e di crescita di una ragazza, Alice

Monica Cruciani di Booksblog ci svela che

Il presente e il futuro di Alice, però, potrebbero rivelarsi più complessi e pericolosi di quanto la tormentata ragazza si sarebbe aspettata. Perchè i poteri di cui è dotata – la capacità di controllare e indirizzare la mente umana – possono essere usati, non solo per il bene, ma anche per il male…

Leggi tutto ›

Muses, la tradizione parla al presente

Francesco Falconi è un autore giovane, pieno di idee e iniziative (pochi giorni fa è partito il terzo contest per il libro!), che guarda a quel che sarà e lo fa con naturalezza e costanza. Eppure se leggiamo Muses ne cogliamo i lati più maturi, la ricerca del passato sulla strada verso il futuro.

Muses è ricco dell’impegno che un autore ha nel rispettare la tradizione della letteratura greca, troviamo l’innovazione che si sposa con le linee guida di Iliade e Odissea, che attraversa il passato guardando alla Divina Commedia e poi giunge al presente.

Pagina dopo pagina cogliamo alcuni parallelismi con American Gods, il romanzo di Neil Gaiman che basa la sua storia su Dèi e mitologia, che innova la leggenda e la riscrive a suo gusto, o ancora con Sandman, il miglior fumetto mitologico mai disegnato. Leggi tutto ›