I libri preferiti dei nostri lettori: Muses!

Quali sono i vostri romanzi preferiti? Ce ne parlano le nostre ospiti in questa nuova rubrica dedicata ai lettori!

La volta scorsa abbiamo parlato di GARDEN – Il giardino alla fine del mondo. Oggi invece è il turno di Luna, blogger di È scrivere, che ha preparato un bellissimo articolo su MUSES!

“Muses è un romanzo di Francesco Falconi. Viene classificato come Urban Fantasy, ma a mio parere è molto più di questo.

I personaggi, in particolar modo la protagonista, sono caratterizzati alla perfezione. Il senso di disagio, la voglia di ribellione, la paura di Alice emergono in maniera netta, arrivando dritti al cuore di chi legge e fatica a staccarsi dalle pagine.

Alice è una ragazza dotata di un talento straordinario, ha una voce che tocca il cuore ed è un’abile violinista. Ha vissuto un’esistenza sempre in bilico fra la vita e la morte: un padre alcolizzato e violento, una madre succube e incapace di ribellarsi al marito, cattive compagnie, droga, alcol, furti. Una ragazza segnata nel corpo tanto quanto nello spirito, che si nasconde dietro il trucco pesante, i piercing, i tatuaggi e l’aria da dura, per non mostrare al mondo quanto in realtà sia fragile.

In seguito a un incidente stradale, la vita di Alice cambia. La ragazza scopre di essere stata adottata e finisce a Londra per rintracciare la zia, unica parente rimasta in vita. Il viaggio sarà un percorso spirituale tanto quanto fisico. La giovane Alice scoprirà infatti di essere la reincarnazione moderna di una delle nove Muse e di possedere un dono che fa gola a molti: la capacità di piegare la volontà degli uomini usando la Voce.
Ed è proprio Alice a fare la differenza in questo romanzo, a distinguerlo dagli altri Urban Fantasy.

La sua caratterizzazione e la psicologia che è alla base di questo romanzo lo elevano a un livello superiore e fa sì che il libro si possa apprezzare non solo dal punto di vista della fantasia, ma anche sociale. Una protagonista vera, con alti e bassi come capita a tutti nella vita e con una tenacia tale da arrivare al lettore e rimanere impressa anche a lettura terminata.

Una trama ricca di colpi di scena e un finale toccante concludono in bellezza il romanzo, che si dimostra essere un elegante mix fra realtà e fantasia, una miscela convincente di mitologia e quotidianità che non posso che consigliare.”