Muses, dalla mitologia alla rete

La rete parla, legge, pensa e scrive. La rete scopre e racconta: andiamo a vedere cosa dicono di Muses i blogger che hanno potuto leggere il libro in anteprima!
Keira di The Book Lover è rimasta colpita dal fatto che:

prima di essere un urban fantasy mitologico, Muses è fondamentalmente il lungo percorso interiore e di crescita di una ragazza, Alice

Monica Cruciani di Booksblog ci svela che

Il presente e il futuro di Alice, però, potrebbero rivelarsi più complessi e pericolosi di quanto la tormentata ragazza si sarebbe aspettata. Perchè i poteri di cui è dotata – la capacità di controllare e indirizzare la mente umana – possono essere usati, non solo per il bene, ma anche per il male…

Leonardo di Sangue d’inchiostro parla di Muses dicendo che:

Dopo il successo di Multiversum, la casa editrice Mondadori per mezzo della sua nuova e sorprendente collana Chrysalide, ci propone un altro fantasy tutto italiano, che spaventa per aver osato mescolare le antiche leggende con la moderna letteratura per ragazzi, ma che, d’altro canto, incuriosisce e affascina come pochi.

Dall’Atelier dei libri Glinda apre il suo cuore ammettendo che:

Sin dalle prime pagine ho intuito che Muses di Francesco Falconi sarebbe stato un romanzo indimenticabile, tagliente come la lama più affilata e deliziosamente oscuro.

E voi, lo state leggendo? Raccontateci la vostra scena preferita! Avete già partecipato al nuovo contest? Cosa aspettate, correte in libreria!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>